Friulano “No Name” 750 ml - Le Vigne di Zamò
Reference: BX-4KSE-2DW1
Prodotto Disponibile

Friulano “No Name” 750 ml - Le Vigne di Zamò

Reference: BX-4KSE-2DW1
Prodotto Disponibile
15,93 €
Quantità

Aggiungi alla Lista desideri Aggiunto alla Lista desideri
  • WhatsApp
  • Facebook Messenger
  • Telegram
  • Mail

Un'etichetta di protesta contro la troppa burocrazia nel mondo vitivinicolo per questo Friulano in purezza.

Le uve dopo un’attenta selezione vengono diraspate e pressate direttamente in atmosfera di gas inerte, tenendo separata ogni partita proveniente dai diversi vigneti. Il mosto ottenuto rimane una notte in chiarifica spontanea in vasche in acciaio a temperatura controllata di 8-10 gradi. Segue poi l’affinamento sulle fecce fini per circa 6 mesi con batonage settimanali. Dopo un attenta degustazione si procede all’assemblaggio di tutte le masse ottenute, per poi preparare il vino all’imbottigliamento finale.

Un bianco succoso di grande freschezza e piacevole beva con profumi intensi di frutta, agrumi, mandorla ed un finale minerale che invita al secondo sorso

Un'azienda a conduzione familiare che dispone di circa 35 etteri di vigneto collocati in provincia di Udine, a Manzano, nella famosa località di Rosazzo. Il grande vantaggio dell’azienda è costituito dalla possibilità di attingere da tre diversi terroirs: quello di Rosazzo(forse una delle più belle colline del Friuli graziata da una collocazione a metà strada tra montagna e mare), quello di Buttrio (Per esposizione, terreno ed età delle viti è qui che Merlot, Cabernet, Refosco e Friulano si esprimono al meglio)e quello di Rocca Bernarda (15 ettari di proprietà che godono delle più ampie escursioni termiche della zona)

Nel 1978 comincia l’avventura di Le Vigne di Zamò. Tullio Zamò acquista 5 ettari di vigna sulla collina della Rocca Bernarda e fonda l’azienda Vigne dal Leon. Con il passare del tempo l'azienda inizia a crescere acquisendo nuovi terreni ed iniziando a collaborare con due personalità quali Silvano Formigli, che si occupa dello sviluppo commerciale, e Franco Bernabei, enologo di fama internazionale. La svolta è segnata e i primi riconoscimenti non tardano ad arrivare. Insieme ad Oscar Farinetti, la famiglia Zamò prosegue il percorso tracciato da Tullio, continuando ad interpretare la tradizione e la personalità del Friuli Venezia Giulia e abbinando alla grande qualità il rispetto della terra e l’attenzione ai vitigni autoctoni.

BX-4KSE-2DW1
10 Articoli
2019-04-23

Scheda tecnica

Regione
Friuli-Venezia Giulia
Denominazione
FRIULI COLLI ORIENTALI DOC
Vitigni
Friulano 100%
Gradazione Alcolica
13.5
Momento per degustarlo:
Cena Estiva
Abbinamenti
Secondi di Pesce
Produttore
Le Vigne di Zamò srl Società Agricola
Temperatura di Servizio
8 - 10°
Formato Bottiglia
750 ml

Riferimenti Specifici

BX-4KSE-2DW1
Prodotto Disponibile
Potrebbe anche piacerti

4 altri prodotti della stessa categoria:

Pelz
Bianco prodotto da uve Veltliner Rosso, Vanderbara, Muller Thurgau raccolte in località Riposo - Pergine Valsugana (Tn), ad un’altitudine di circa 600 m slm. La vendemmia è manuale in cassetta con selezione in vigna e vinificazione tradizionale in bianco in serbatoi di acciaio. Il Balasi si...
Bianco prodotto da uve Veltliner...
9,10 €
Il vigneto, adiacente all’azienda, era chiamato “campo del dottore” perché attorno alla metà del Novecento il proprietario era il medico del paese. Il vino nasce da una selezione di sole uve riesling renano coltivate a un’altitudine di circa 280 metri s.l.m. e vinificate in acciaio. Il Campo...
Il vigneto, adiacente all’azienda,...
9,43 €
Bricco Maiolica
Ottenuto dalla vinificazione in purezza di uva Sauvignon Fumè. L’uva viene pressata in modo soffice, il mosto viene messo in serbatoi di acciaio inox e dopo un periodo di decantazione, inizia la fermentazione controllata. Il vino rimane a contatto con le fecce nobili per circa 4 mesi, dopodiché...
Ottenuto dalla vinificazione in...
10,25 €