• Spedizioni e Resi

  • Enosearcher motore di ricerca vini

Elenco dei prodotti per la marca Kobler

Iniziando con la vendemmia 2006, Armin e Monika Kobler, hanno cominciato a vinificare una parte delle loro uve in azienda dopo che, per tanti anni, si erano unicamente limitati a conferire la produzione di uva ad altre azienda. Al momento lavorano uve provenienti da due ettari dell’azienda e questo corrisponde ad una produzione di ca. 14.000 bottiglie annuali. Fu il padre ad occuparsi per primo dell’azienda. La vigna Ogeaner nel 1958 è stato il primo appezzamento ad esse comprato; già allora la metà era impiantata con viti della varietà Chardonnay. Nel 1972 è stato aquistato il Klausner e impiantato von barbatelle di Pinot grigio, Merlot e Carmenère. Nel 1993 si è aggiunto il vigneto Kotzner, dove le viti esistenti di varietà schiava sono state sovrainnestate con Merlot. Nel 2001 è stato impiantato il sito Puit con Cabernet franc, nel 2002 anche l'Oberfeld con Pinot grigio. Abbastanza giovani sono anche le viti di Gewürztraminer nella vigna Feld; infatti furono piantate solo nel 2004, rimpiazzando un impianto dello stesso vitigino messo a dimora nel 1973. I diversi vigneti, tutti situati nel comune di Magrè, all'estremità meridionale del Sudtirolo, ad un livello sul mare tra i 200 e 220 m, si distinguono tra di loro per la composizione del terreno e il loro bilancio idrico. 

“Perché il detto "la qualità si fa in vigna" non rimanga solo uno slogan, dedichiamo molte ore alla cura delle vigne. Per la difesa delle piante utilizziamo il sistema della lotta integrata ed osservando bene le previsioni meteorologiche ed accettando anche notevoli rischi si è riusciti negli ultimi anni ad abbassare notevolmente il numero dei trattamenti. La vendemmia viene eseguita a mano e normalmente più tardi dell'usuale. I grappoli che non corrispondono ai criteri qualitativi vengono selezionati già nel vigneto.”

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Cerca di nuovo quello che stai cercando